Ecco ora il momento favorevole!


 La situazione che stiamo vivendo può veramente diventare

un tempo favorevole per crescere nell’attenzione a Dio e ai fratelli.

 

Alcune attenzioni che ci possono accompagnare in questo tempo di Quaresima

 

  • Partecipare alla Celebrazione delle Lodi con la Meditazione sulle letture della domenica, , come occasione per lasciarci guidare dalla Parola di Dio nella nostra vita di fede.

 

    • -  Creare in casa l’“Angolo bello con la croce fiorita” per avere un luogo dove radunarsi come famiglia in preghiera alla sera o alla domenica. croce-fiorita.png - 1.16 MB
  • Si può pensare di preparare un “altarino” addobbato per la preghiera (ad esempio con la Bibbia, dei fiori, una candela, dei disegni, ecc…) in cui ci sia anche una croce che ci richiama la Quaresima e la Passione di Gesù, ma che sia addobbata con dei fiori o in maniera festosa proprio come richiamo alla Risurrezione (può essere anche senza fiori nel periodo di Quaresima e i fiori vengono aggiunti in prossimità della Pasqua).

 

  • Come abbiamo fatto a Natale con il concorso presepi, anche per Pasqua organizzeremo il Concorso in cui raccogliamo le foto dell’“Angolo bello” che ogni famiglia ha costruito, in modo da condividere anche in questo modo la nostra fede.

 

  • - Vivere con lo sguardo attento per accorgerci se accanto a noi ci sono situazioni di persone bisognose (anche di piccole cose o attenzioni, magari semplicemente per superare la solitudine di questo periodo, oppure di qualche aiuto più concreto) e segnalare queste necessità a don Paolo o ai componenti della Caritas parrocchiale, in modo da poterci aiutare reciprocamente,

 

  • -pensare se possiamo metterci a disposizione per qualche servizio a queste persone, coordinati dalla Caritas parrocchiale.

Settimana per settimana, poi, verremmo accompagnati da alcune provocazioni per aiutarci a trasformare questo periodo in un’opportunità per crescere nella fede e nella carità.

***************************************************************

Appuntamenti importanti in questo tempo di Quaresima

« Il Rito dell’ Imposizione delle ceneri come impegno ad accostarci al Signore con umiltà e desiderio di conversione. Le Ss. Messe del Mercoledì delle ceneri sono alle ore 15.00 e alle ore 20.00.

« La S. Messa domenicale e feriale, negli orari consueti, che è l’incontro vivo e profondo con Gesù nella Parola e nell’Eucaristia. In particolare nelle Ss. Messe domenicali sottolineeremo, settimana dopo settimana, alcuni momenti liturgici proprio per imparare a viverli in chiesa e nella vita quotidiana.

« La Celebrazione delle Lodi con la Meditazione sulle letture della domenica, ogni sabato alle ore 8.30 in chiesa, come occasione per lasciarci guidare dalla Parola di Dio nella nostra vita di fede.

« L’Adorazione Eucaristica venerdì 5 marzo dopo la S. Messa delle ore 9.00 e guidata dalle ore 21.00, per contemplare il Dio che ci salva.

« La Via Crucis, al venerdì alle ore 15.00 con la S. Messa e alle ore 20.00, per meditare come, attraverso Cristo, ogni cammino di “passione” ci porta alla “risurrezione” anche nella nostra vita cristiana.

« La Confessione sacramentale che ci aiuta a purificare il nostro cuore per prepararlo ad accogliere il Signore. I sacerdoti sono disponibili per le confessioni il sabato dalle 16.30 alle 17.45, o comunque, chiedendo, anche prima o dopo le Ss. Messe festive e

« La raccolta di generi alimentari, ogni domenica di Quaresima in chiesa, che poi faremo arrivare alle famiglie povere del nostro territorio.

« Le offerte che raccoglieremo nelle Ss. Messe di domenica 14 marzo, quarta di Quaresima, e che destineremo al Centro Missionario diocesano a sostegno dei progetti delle missioni in Brasile, Thailandia, Ecuador ed